CIAO

Resta che una parte del cuore sarà sempre sospesa senza fare rumore come fosse in attesa…     Arisa, L’amore è un’altra cosa

Logos

Io, che sono parola, vivo costretta al silenzio; mi costringo al silenzio. Non voglio parlare mai più davvero con nessuno. E che la recita continui. Altrove.

Passera solitaria

Stasera, mentre mi palpavo le tette per passare il tempo, pensavo ai miei colleghi che sono fuori insieme alla cena aziendale che ho scansato ed ho pensato che si stanno divertendo. Belli, giovani. Ho sorriso, giocondamente. E mi son sentita tanto, ma tanto, il gobbo di Recanati.

I quesiti della Susy

Corsi e ricorsi. E rimani il fuoco con cui mi piace giocare. Sono una persona impaziente. In una frazione di secondo mi stanco. Accantono chi non mi serve. Chi mi distoglie. Chi mi occupa spazio e tempo, inutilmente. Contemporaneamente sono tollerante. Al limite della strafottenza. Monolitica. Sopporto. Polemizzo. Ma “m’importa sega a me”. Impermeabile. Una roccia. Sono diversa in pochi … Continua a leggere

Keep calm and Carrie on

Sottotitolo: sopravvissuti sopravviventi e animali da compagnia   Quando lei se ne è andata, non ho realizzato del tutto l’accaduto. Spesso mi sono sentita in colpa, negli anni successivi. Il senso di colpa è un amico fraterno che, da allora, non mi ha più abbandonata. In colpa perché ero qui. E lei se n’era andata. Come se non ci tenesse … Continua a leggere

Forlorn

La mia vita non mi assomiglia. Ma è qui e adesso. E ci ho messo 37 anni per arrivarci. Dubito di averne altri 37 per cambiarla. Soprattutto non posso ricominciare. Quindi me la tengo. Anche se non la vivo. Se non a distanza. E rimango distante. Come abbandonata.   Forlorn…